Compra la Tua Casa adesso e risparmia il 50 % dell’IVA

DETRAZIONE IRPEF DEL 50% DELL’IVA PER L’ACQUISTO DI CASE “ENERGETICHE”

Solo nel 2016, acquistando da un’impresa costruttrice, direttamente o tramite Agenzie immobiliari, un’abitazione inclasse energetica A o B, a prescindere dall’uso (come prima casa, da dare in affitto o da tenere a disposizione), avrai diritto a una detrazione IRPEF pari al 50% dell’IVA.

È un rimborso reale che otterrai con una riduzione dell’imposta IRPEF, presentando la dichiarazione dei Redditi Personale o modello Unico o modello 730, da ripartire in 10 quote annuali.

Ad esempio, su un acquisto di un’abitazione del valore di 250.000 € potrai risparmiare:

  • 5.000 € complessivi (500 € l’anno), se si tratta di prima casa.

  • 12.500 € complessivi (1.250 € l’anno), se si tratta di seconda casa.

PREZZO: 250.000 €
DESTINAZIONE: Prima Casa

IVA
PAGATA

DETRAZIONE
COMPLESSIVA

DETRAZIONE
ANNUALE

10.000 €
(4% di 250.000 €)

5.000 €
(50% IVA pagata)

500 €
(1/10 detrazione
complessiva)

PREZZO: 250.000 €
DESTINAZIONE: Seconda Casa

IVA
PAGATA

DETRAZIONE
COMPLESSIVA

DETRAZIONE
ANNUALE

25.000 €
(10% di 250.000 €)

12.500 €
(50% IVA pagata)

1.250 €
(1/10 detrazione
complessiva)

INCENTIVO ALL’ACQUISTO DI CASE “ENERGITICHE” DA AFFITTARE.

Solo fino al 2017, acquistando da un’impresa costruttrice o da altri soggetti, direttamente o tramite Agenzie immobiliari, un’abitazione in classe energetica A o B da destinare alla locazione, con affitto non superiore al canone concordato* per almeno 8 anni, avrai diritto a:

  • Una deduzione IRPEF pari al 20% del prezzo dell’immobile, nel limite massimo di 300.000 €, la deduzione massima è quindi pari a 60.000 €.

  • Una deduzione IRPEF degli interessi passivi relativa ai mutui stipulati per l’acquisto delle unità abitative.

Con la deduzione otterai una riduzione del reddito complessivo imponibile, presentando la dichiarazione dei Redditi Personale o modello Unico o modello 730, da ripartire in 8 quote annuali.

Ad esempio, su un acquisto di un’abitazione del valore di 250.000 € se affitterai a canone concordato potrai risparmiare:

  • Da 11.500 a 21.500 € complessivi (da 1.437 a 2.687 € l’anno), in base al conteggio 250.000 € x 20% x aliquota IRPEF dal minimo del 23% al massimo del 43%.

  • La deduzione per interessi variabile in funzione della casistica.

* Valore di mercato fissato dalle associazioni dei proprietari e degli inquilini.

DETRAZIONDE IRPEF DEL 50% PER L’ACQUISTO DI CASE RISTRUTTURATE.

Solo nel 2016, acquistando da un’impresa costruttrice, direttamente o tramite Agenzie immobiliari, un’abitazione posta all’interno di fabbricati interamente ristrutturati, a prescindere dall’uso (come prima casa, da dare in affitto o da tenere a disposizione) e dalla classe energetica, avrai diritto ad unadetrazione IRPEF del 50% (ritornerà al 36% dal 1 gennaio 2017). La detrazione sarà pari al 25% del valore dell’immobile nel limite massimo di 96.000 € (ritornerà a 48.000 € dal 1 gennaio 2017) per ogni abitazione acquistata.

È un rimborso reale che otterrai con una riduzione dell’imposta IRPEF, presentando la dichiarazione dei Redditi Personale o modello Unico o modello 730, da ripartire in 10 quote annuali.

Ad esempio, su un acquisto di un’abitazione ristrutturata del valore di 250.000 € potrai risparmiare:

  • 31.250 € complessivi (3.125 € l’anno), in base al conteggio 250.000 € x 25% x detrazione 50%.

Pin It on Pinterest

Share This