Laglio

Laglio si trova a 15 chilometri da Como, sulla cosiddetta “Riva Romantica”, stretto tra il lago ed il Monte Colmegnone alle sue spalle. Si trova nel punto più stretto del lago: sono solo 650 i metri che separano le due coste del Lario in questa zona. Laglio ha origini romane (confermate dal ritrovamento di una lapide funeraria) ed è un paese affascinante e caratteristico.

laglio, villa di george clooney

Le case dei suoi borghi (sono cinque le sue frazioni) sono costruite in gran parte con la locale pietra di Moltrasio, un sasso scuro che rende unici ed incantevoli gli scorci dal carattere medioevale del paese e i muri che costeggiano le strade, autentiche opere d’arte di maestri nella lavorazione delle pietre in edilizia. Altra lavorazione tradizionale che ha mantenuto forti radici a Laglio è quella dei “maestri d’ascia”, gli artisti della lavorazione del legno da impiegare nei cantieri navali.

Sopra la frazione di Torriggia, a circa 650 metri sul livello del mare, si trova la caverna “Buco dell’Orso” una grotta carsica costituita da tre laghetti sotterranei, ricca di concrezioni calcaree e di acqua sorgiva, con gran parte dei suoi ambienti ancora inesplorati. In questa grotta, raggiungibile a piedi in un’ora e mezza dal paese e visitabile (facendo richiesta al Comune), furono ritrovati a metà dell’Ottocento i resti fossili dell’Ursus Spelèus, l’orso delle caverne vissuto nel Neozoico, da cui il nome del posto. Alcuni resti sono visionabili in municipio, mentre uno scheletro intero dell’orso delle caverne è stato ricostruito al Museo di Storia Naturale di Milano.

laglio

Laglio è balzata alle cronache della mondanità da quando il noto attore americano George Clooney vi ha acquistato Villa Oleandra nel 2002 dalla famiglia Heinz e Villa Margherita nel 2004. L’attore, ben voluto e protetto nella sua privacy dai residenti, si è più volte dichiarato innamorato pazzo del paese, dei suoi paesaggi e della cucina del Lago di Como tanto da trascorre a Laglio tutte le estati (spesso, se può, anche buona parte del resto dell’anno!).

 

Fonte immagine:

-http://www.flickr.com/photos/clemetnic/4894999049/sizes/m/in/photostream/

 

Pin It on Pinterest

Share This