Sala Comacina

Il paese di Sala Comacina è adagiato al centro della “Zoca de’ l’oli”, così chiamata per la placidità delle sue acque e per i vasti uliveti adagiati ai piedi delle montagne. Il clima di questa zona è talmente mite da permettere la crescita rigogliosa di numerose essenze mediterranee.

Una via caratteristica di Sala Comacina

Sala Comacina si trova davanti all’Isola Comacina e gode di scorci e panorami mozzafiato. La parte vecchia del paese si trova sotto la strada Regina ed è composto da tante case collegate da stradine e scalinate. Dotato di un bel porticciolo e di una bellissima piazzetta, il Comune è ricco di ville storiche: da menzionare la settecentesca villa Beccaria, situata sul promontorio “La Puncia”, raggiungibile facilmente a piedi, che fu di proprietà di Cesare Beccaria ed ospitò famosi letterati, fra i quali Cesare Cantù ed Alessandro Manzoni.
In paese, in una piazza e sulla facciata di una casa sono ancora ammirabili due affreschi risalenti al 1100 d.C. raffiguranti rispettivamente una “Madonna con Bambino” ed una “Madonna con Angeli”.

Villa Balbianello, visibile da Sala Comacina

Villa Balbianello

La parte residenziale di Sala Comacina si trova sopra la strada Regina: i complessi sono comunque lontani dai rumori e sempre molto vicini alla costa del lago, raggiungibile a piedi in pochi minuti grazie a moltissimi passaggi, percorsi e scalinate. La zona è molto soleggiata e la vista lago sempre stupenda, arricchita dalla presenza dell’Isola e dal promontorio del Balbianello, con la villa Cassinella e villa Balbianello ben visibili da buona parte del paese.

Sala Comacina è attraversata dalla “Greenway”, la passeggiata di undici chilometri tra Colonno e Griante che muove lungo tutti i paesi passando davanti a chiese, monumenti, giardini di pregio, scorci di lago e paesaggi rurali.

Clicca qui per visionare le nostre proposte immobiliari su Sala Comacina.

 

Fonte Immagini: http://www.flickr.com/photos/gianlucaponti/

Pin It on Pinterest

Share This