Wedding Tourism e lago di Como: il progetto della Regione Lombardia

Gli italiani, dimostrano le ultime statistiche matrimoniali, si sposano sempre meno e con cerimonie molto spesso economiche e contenute. Per risollevare il settore del turismo matrimoniale, ed in particolare per esaltare le splendide location del Lago di Como, la Regione ha deciso di investire sui mercati esteri (con un occhio di riguardo per quello indiano) stanziando una prima tranche di 10mila euro di finanziamenti per la promozione. Un progetto, quello regionale, che si concretizzerà con una missione, a settembre, guidata dal presidente del consorzio alberghi di Como e titolare della società di organizzazione eventi Mizar, Giampaolo Fumagalli, in due città indiane, Delhi e Jaipur.

Il turismo matrimoniale, emerge dai commenti dei rappresentanti della Regione, è un settore importante di investimento in forte crescita e può diventare un volano importante per promuovere all’estero le località del Lario.
Località che sono già da anni le preferite da molti turisti stranieri per le celebrazioni matrimoniali: è quanto emerge dal report “ Wedding Tourism – l’Italia è per sempre” , di JFC che mostra come il Lago di Como stia diventando una delle mete all’avanguardia del settore. Un’ascesa, quella del Lario, iniziata già dal 2012, anno in cui è avvenuto il sorpasso sul Lago di Garda come location scelta per le nozze e proseguita negli ultimi anni grazie anche alla presenza di ville di importanti attori e personaggi di rilievo internazionale e ad episodi che mischiano cinema, gossip e amori da copertina.

coppia di sposi sul lago di como, villa balbianello

Esempio lampante quello della coppia svedese Maria e Roland che ha scelto Villa Balbaniello a Lenno per festeggiare il proprio fidanzamento. La villa che è stata la location di alcune scene dell’ “Episodio II di Star Wars, l’Attacco dei Cloni” ed in particolare di quelle girate con protagonisti Natalie Portman e Hayden Christhensen, impegnati a rappresentare sul set lo struggente amore tra la regina Amidala e Anakin Skywalker.
I due svedesi, vestiti con i costumi di scena del film, hanno passeggiato per gli angoli di Villa Balbianello seguiti da alcuni fotografi che hanno dato vita ad un album di immagini al confine tra cinema e realtà. Il destino negativo di Anakin e Amidala nella pellicola, non sembra preoccupare per niente Maria e Roland sicuri che il loro forte legame li terrà assieme e che l’aver rivissuto la storia dei loro personaggi preferiti di Star Wars sia un modo per esorcizzare un eventuale futuro infelice.

Il Lago di Como, quindi, si conferma come una delle mete preferite ed anche in maggiore crescita insieme alla Puglia ed al Friuli – Venezia Giulia, anche se al momento non ha ancora raggiunto la prima posizione, saldamente nelle mani della Toscana (scelta dal 43,5% degli sposi), seguita da Costiera Amalfitana ed Umbria.

Pin It on Pinterest

Share This